Come valorizzare il tuo immobile
Lunedì, 01 Marzo 2021 11:24

Come valorizzare il tuo immobile

Vota questo articolo
(0 Voti)

Hai deciso di vendere o affittare il tuo immobile?

Mentre l'Agente Immobiliare si occupa di valutarlo, organizzare le visite e verificare la documentazione necessaria, è il momento di preparare al meglio la casa per il servizio fotografico e per le successive visite con i potenziali acquirenti.

"Non c'è una seconda occasione per fare una buona prima impressione" Oscar Wilde

Sai quanto ci mette una persona a decidere se comprare o meno la casa? 90 secondi! In quei secondi l'acquirente si fa un'idea che può essere negativa o positiva, sta a noi cercare di spingerlo verso la seconda con piccoli accorgimenti che fanno la differenza.

L'Home Staging è una tecnica di marketing per valorizzare il tuo immobile finalizzata a ridurre tempi di vendita/affitto rendendolo più appetibile. Nella maggior parte dei casi non servono grandi ristrutturazioni ma solo alcuni piccoli accorgimenti che aiuteranno a rendere perfetta la tua casa, per far innamorare a prima vista i potenziali acquirenti. Ecco alcuni consigli basati proprio sulle 6 parole chiave dell'Home Staging:

Soggiorno

RIDURRE: La parola chiave è depersonalizzare, togliere quei soprammobili che rendono la casa piena e "soffocante", lasciando solo qualche pezzo che la renda comunque curata, in questo modo l'acquirente potrà visualizzare al meglio gli spazi ed immaginarla già sua. Le stanze devono presentarsi come tele bianche che un futuro proprietario potrà personalizzare a suo piacere.

RIPULIRE: Immaginatevi di entrare in un ambiente per la prima volta e trovarlo sporco o disordinato, magari anche con odori poco piacevoli. La prima impressione è da subito rovinata, e la visita parte già in salita. Invece immaginate ora di entrare in uno spazio pulito e profumato, perfetto per accogliere e creare la giusta atmosfera per un ottimo inizio. Una bella pulita e se serve lasciare alcuni profumambienti possono trasformare l'idea che una persona si fa dell'ambiente. Non trascurare nemmeno gli spazi esterni, giardini, ingresso, terrazzi o balconi.

RINFRESCARE: Attenzione ai colori, quelli troppo forti fanno apparire gli ambienti piccoli e poco luminosi. Tinteggiare e cambiare i complementi d'arredo (es, copriletto, tende, ...) utilizzando colori chiari aiuta a rendere gli ambienti più freschi e luminosi e quindi più accoglienti.

RIARREDARE: Non serve cambiare tutti gli arredi della casa ma guardare con occhio critico quelli presenti, se ci sono mobili particolarmente obsoleti o rovinati è meglio eliminarli. In alcuni casi less is more.

RIVALUTARE: Pensa a quali sono i punti di forza della tua casa e prova a valorizzarli curando i dettagli. Hai una bellissima luce naturale che illumina il soggiorno? Elimina le tende per esaltarla ancora di più! Hai il caminetto: lascialo pulito e magari con alcuni ciocchi di legna, pronto per l'accensione.

RIPARARE: In alcuni casi è importante anche effettuare piccole riparazioni e presentare l'immobile al meglio. Sostituisci le lampadine bruciate, controlla che le finestre e le porte si aprano e chiudano bene, ...

Passiamo ora ai consigli pratici, sfoglia la nostra gallery per scoprirli tutti!

Letto 839 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Maggio 2022 17:47

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Ultime Vendite

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.